Alta istruzione tecnica, Its Umbria Academy ancora ai vertici nazionali

stilata dal ministero dell’istruzione. presentati nell’open day i nuovi percorsi accademici 2020-22

 
Chiama o scrivi in redazione


Alta istruzione tecnica, Its Umbria Academy ancora ai vertici nazionali

Alta istruzione tecnica, Its Umbria Academy ancora ai vertici nazionali

ITS Umbria Academy, l’Accademia tecnica di alta specializzazione post diploma istituita da Ministero dell’Istruzione e Regione Umbria, si è confermata per il quinto anno consecutivo ai vertici della graduatoria stilata dal MIUR. Per l’anno 2020, infatti, l’ITS umbro ha ottenuto un risultato mai raggiunto prima, posizionandosi con i due percorsi Meccatronici al primo e al secondo posto della graduatoria assoluta nazionale, su un totale di 187 percorsi. Anche il percorso Marketing e Internazionalizzazione ha raggiunto la premialità, rientrando nella ristretta cerchia dei percorsi più qualificati. L’Istruzione specialistica biennale, rivolta a studenti diplomati, è gratuita e offre elevatissime opportunità di occupazione, superiori all’80 per cento.

   “Primi in Italia. – esordisce così Michele Fioroni, Assessore allo sviluppo economico, innovazione, digitale e semplificazione della Regione Umbria – Oggi in Italia mancano molte professionalità nel digitale, nell’Industria 4.0, nell’agricoltura. Ci troviamo di fronte ad un paradosso, perché non solo i giovani non trovano lavoro, ma anche le aziende non trovano i profili necessari. L’ITS fornisce i profili professionali che mancano alle imprese per essere competitive nel mercato internazionale, per consentire che l’Italia rimanga la seconda potenza manifatturiera a livello europeo. Servono brevetti e competenze, per questo la Regione Umbria investe su 16 percorsi ITS nel prossimo biennio, puntando anche sul turismo. Oggi la competizione si gioca, infatti, anche su nuove piattaforme digitali, nuovi processi. Questo sistema consente ai giovani di trovare subito un posto di lavoro e offre una possibilità in più alle imprese per affrontare con decisione le sfide del futuro”.

   La presentazione dei nuovi percorsi accademici è avvenuta nel corso di un Open Day online, promosso dal MIUR, dalla Regione Umbria e dall’Ufficio Scolastico Regionale, al quale hanno partecipato gli studenti delle principali Scuole dell’Umbria.

   “Istituto strategico per il sistema formativo ed occupazionale del nostro Paese, funge da anello di congiunzione tra istruzione e settore produttivo. – Sostiene Antonella Iunti, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale – A dimostrazione di ciò i risultati eccellenti del monitoraggio Indire 2020. L’Its risponde, infatti, al cambiamento del contesto ambientale, sociologico ed occupazionale.”

   Gli ITS – Istituti Tecnici Superiori – rappresentano una fondamentale ed efficiente risposta al mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Le caratteristiche di flessibilità didattica e curriculare, il forte dinamismo, la fondamentale partecipazione delle imprese, i livelli di occupazione conseguitine fanno uno dei canali di istruzione più efficaci e performanti del Paese, sicuramente il più moderno e contemporaneo. Caratteristiche ancor più preziose in questa fase di emergenza sanitaria che sta rivoluzionando i modelli organizzativi delle aziende, mettendo al centro le competenze tecniche e digitali che saranno in condizione di esprimere gli studenti ITS al termine dei loro studi caratterizzati da un forte taglio applicativo, tecnologico e laboratoriale.

   “Accogliamo con particolare soddisfazione questo responso del MIUR – afferma Giuseppe CioffiPresidente di ITS Umbria Academy – che, oltre all’eloquente doppio posizionamento apicale, conferma definitivamente la validità del metodo di lavoro di ITS Umbria Academy che ha saputo fare sistema con le imprese, le scuole superiori, le Università e soprattutto con le istituzioni regionali, per preparare e portare al lavoro numeri sempre crescenti di giovani diplomati. La nostra caratteristica fondamentale è saper trasferire il sapere dalla lavagna al posto di lavoro, e recepire flessibilmente e rapidamente le esigenze delle imprese, traducendole insieme ai docenti universitari ed ai docenti provenienti dal mondo del lavoro, in programmi teorico-pratici. I risultati raggiunti – prosegue il Presidente Cioffi – ci permettono di affermare che ITS Umbria Academy è uno dei migliori investimenti in capitale umano della Regione e, guardando avanti nell’attuale contesto, facciamo appello alle istituzioni affinché questo asset d’eccellenza continui ad essere sostenuto. Soprattutto oggi, infatti, emerge l’importanza di supportare la formazione di profili altamente specializzati, garantendo il diritto allo studio e il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento”.

   ITS Umbria Academy è dotata di due laboratori tecnologicamente avanzati, uno a Foligno per la Meccatronica, l’altro a Terni per le Biotecnologie. In proposito,va ricordato che il Labomec di Foligno è stato recentemente confermato dal Ministero dello Sviluppo Economico come Centro di Trasferimento Tecnologico per i temi e i contenuti di Industria 4.0.

   Un modello formativo di successo, che convince e si rafforza. Per il prossimo biennio, che prenderà il via in autunno, è stata infatti ampliata l’offerta formativa con altri due percorsi che si aggiungono ai sei esistenti attivati nei seguenti indirizzi: MECHATRONIC and DIGITAL ACADEMY (Sistemi meccatronici con specializzazione in Automazione industriale e delle tecnologie digitali)BIOTECH ACADEMY (Prodotti e processi a base biotecnologica)BIM ACADEMY (Sistema Casa: Building Information Modeling)AGRI-FOOD ACADEMY (Trasformazioni agroalimentari e agroindustriali)TOURISM MARKETING ACADEMY (Marketing e internazionalizzazione delle imprese con specializzazione nella filiera ricettivo-turistica).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*