Torcolo di San Costanzo, chi un pezzo, chi tanti e chi niente, mangiate anche le briciole

Torcolo di San Costanzo, chi un pezzo, chi tanti e chi niente, mangiate anche le briciole

Con la fretta di prenderlo alcune le fette sono finite anche in terra. E’ così oggi i perugini e no, hanno fatto una bella festa al Torcolo di San Costanzo. Era gratis come sempre, nessuno lo avrebbe pagato e a massa si sono precipitati per andarlo a prendere. All’apertura delle transenne, chi una fetta, chi due, chi tre, chi una ventina pezzi messi dentro delle buste, tovaglioli o all’interno della propria borsa personale che all’occasione si apriva per aggiungere altri pezzi, e chi, purtroppo è rimasto a bocca asciutta. E si sa, ogni anno è sempre così. Anziani, bambini e adulti tutti lì a prenderlo. Chi lo mangiava direttamente davanti al bancone e appena lo finiva ne prendeva altro. Il torcolo di San Costanzo va a ruba e le mani si sono fiondate a pugni anche per prendere le ultime briciole rimaste sui vassoi. Affamati di torcolo, come se non lo avessero mai visto. Ma nel mezzo alla mischia anche un po’ di tenerezza…a prendere il torcolo pure gente veramente affamata e di questi tempi…


 


 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 ⁄ 2 =