Tartufabro Fest mattatore del premio e del festival sarà Giancarlo Magalli [Video]

 
Chiama o scrivi in redazione


Tartufabro Fest mattatore del premio e del festival sarà Giancarlo Magalli [Video]

Tartufabro Fest mattatore del premio e del festival sarà Giancarlo Magalli [Video]

Nella giornata di giovedì 31 ottobre 2019, alle ore 11:00, si è svolta, presso la sala delle Quarto Virtù del Municipio di Orvieto, la conferenza stampa di presentazione di Tartufabro Fest. Il festival è promosso dal Comune di Fabro e dal GAL Trasimeno Orvietano, in collaborazione con la Proloco. La direzione artistica e la produzione sono affidate al Maestro Maurizio Mastrini e alla Mastrini Group.

Dopo i saluti, il Sindaco Dott. Diego Masella ha voluto sottolineare il cambiamento di rotta che quest’anno il Comune di Fabro e il GAL Trasimeno Orvietano, con l’aiuto della Mastrini Group, hanno voluto dare alla manifestazione.

Il Primo cittadino ha rimarcato l’importanza che può avere un evento popolare per far conoscere, oltre il territorio di Fabro, le tradizioni del luogo. Ha poi preso la parola il direttore artistico di Tartufabro Fest, il Maestro Maurizio Mastrini, che ha illustrato tutto il programma delle tre giornate del festival.



 

Elemento distintivo dell’evento sarà la nomina di sei Ambasciatori del Tartufo di Fabro che riceveranno l’investitura, domenica 10 novembre, e il premio di un quintale di prodotti tipici, tra cui il pregiato tartufo. 

Mattatore del premio e del festival sarà Giancarlo Magalli che accoglierà sul palco Roberto Giacobbo, Roberta Morise, Chiara Conti e Massimo Massetti.

È stata sottolineata l’importanza di una diffusione regionale, nazionale e internazionale per un festival che si pone lo scopo di promuovere e far conoscere le eccellenze enogastronomiche del territorio e le aziende che le producono. Queste ultime avranno modo di presentarsi al pubblico anche tramite i sessanta spazi espositivi preparati per l’occasione, che permetteranno ai produttori coinvolti di interfacciarsi direttamente con i consumatori.

È stato, infine, salutato il nutrito numero di giornalisti presenti alla conferenza stampa, ricordando l’importanza che ha l’attività svolta dall’Associazione GAL.

La manifestazione si aprirà il giorno venerdì 8 novembre alle ore 17:00, in Piazza Carlo Alberto, con la cerimonia d’inaugurazione che vedrà la partecipazione straordinaria della banda ufficiale della NATO. Invitata la Ministra Teresa Villanova. Qualora non fosse presente, sarà sostituita da un rappresentante del Ministero delle Politiche Agricole. Saranno presenti il Sindaco di Fabro Dott. Diego Masella, la Direttrice del GAL Trasimeno Orvietano Dott.ssa Francesca Caproni, la Direttrice della Camera di Commercio di Terni Dott.ssa Giuliana Piandoro e il Comandante della stazione carabinieri di Fabro.

Lo chef Andy Luotto curerà tutti gli show cooking previsti durante le tre giornate.

La giornata di sabato 9, si aprirà con una tavola rotonda dedicata al tema “VERO o FALSO? Quale danno procura all’economia del settore la contraffazione del tartufo e dei prodotti tipici in Italia?” moderata dalla Dott.ssa Elisabetta Mirarchi, giornalista del Tg1.

Non poteva mancare la musica, vista la presenza del Maestro Mastrini alla direzione artistica. Infatti, nel corso delle tre giornate, si alterneranno concerti di musica classica, nell’ area “Tartufabro Music”.

Nel pomeriggio, un concorso culinario vedrà gareggiare gli studenti dell’Istituto alberghiero I.I.S. PELLEGRINO ARTUSI-CHIANCIANO TERME per vincere il titolo di “Saranno Famosi e Gustosi”, in piazza Carlo Alberto.

Alle 16:30, in Piazza Carlo Alberto, il Caporedattore del Tg1 Angelo Angelastro presenterà il suo libro “Il bel tempo di Tripoli”.

Alle ore 17:00, presso la chiesa di San Martino, si terrà un concerto del Duo clarinetto-chitarra composto da Fabio Battistelli e Stefano Falleri.

La serata di sabato 9 proseguirà sempre in piazza Carlo Alberto con uno spettacolo Tv. Direttamente da Umbria Tv e dal web, il programma record di ascolti in Umbria “Tutti in carrozza! …Si parla” animerà la piazza con un’edizione dal vivo che vedrà susseguirsi numerosi ospiti intervistati dai canonici conduttori Riccardo Marioni e Nando Tucci, in compagnia del capotreno Francesco Giorni e della hostess di bordo.

La giornata di domenica 10 prevede una dimostrazione della ricerca del tartufo a cura dell’Associazione Tartufai dell’orvietano, presso l’azienda agricola Poggiovalle.

Alle ore 12:00 si terrà concerto di arie e canzoni napoletane con il Duo Darcleè.Alle ore 16:00, Giancarlo Magalli presenterà la cerimonia per la nomina dei Sei ambasciatori del tartufo di Fabro. A seguire, il concerto di chiusura di musica classica con il Duo chitarristico composto da Alessandro Zucchetti e Antony Guerrini.

 

Francesca Stickevers

Ufficio Stampa TartuFabroFest

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*