I Vinarelli e Calici di Stelle per l’Agosto Torgianese

Tutte le sere ci saranno spettacoli e concerti per le strade e le piazze

I Vinarelli e Calici di Stelle per l'Agosto Torgianese

I Vinarelli e Calici di Stelle per l’Agosto Torgianese

Saranno “I Vinarelli” e “Calici di Stelle” i due eventi di punta di un ricco cartellone per l'”Agosto Torgianese” in programma dal 10 al 21. Un format apprezzato dalla presidente della Regione, Donatella Tesei, “perché mette insieme – ha detto durante la presentazione – la cultura, le eccellenze e le tradizioni del territorio, ed attrae turisti”.

Oltre alle degustazioni, tutte le sere ci saranno spettacoli e concerti per le strade e le piazze del paese e la sera del 19 agosto, ai giardini di Palazzo Baglioni (la loro riapertura sarà una delle novità di quest’anno), verrà riproposta l’asta dei Vinarelli realizzati negli ultimi anni.

La manifestazione dei Vinarelli si svolgerà la sera del 18. Nati per gioco 39 anni fa, ripartono senza le limitazioni anti-Covid. “Non una gara, né un’estemporanea – è stato ricordato – ma più semplicemente l’espressione artistica di pittori amici di Torgiano, con il vino, generoso e inimitabile prodotto di queste terre, che diventa protagonista visto che viene utilizzato per diluire i colori per realizzare i quadri degli artisti provenienti anche da fuori regione”.

Tra i pittori che in passato hanno partecipato, anche Giuseppe Abbozzo, Leonardo Fonda, Mario Madiai, Elvio Marchionni, Alberto Fremura, Marc Sardelli, Anne La Munier, Daniel Trussart e Raffaele Tarpani, con il manifesto di quest’anno che rappresenta l’ultima opera realizzata durante i Vinarelli proprio da quest’ultimo prima della sua scomparsa.

 Tutte le opere realizzate vengono donate all’organizzazione, che ne cura la vendita, destinando il ricavato ad interventi socio-artistico-culturali.
“Calici di Stelle”, appuntamento estivo promosso dal Movimento Turismo del Vino e Città del Vino, torna anche a Torgiano dopo lo stop dovuto alla pandemia. Nel centro storico, la sera del 10 agosto, dalle 20.30 alle 24 si brinderà con i vini delle cantine della Strada dei Vini del Cantico e degustando i piatti tipici del territorio proposti dai ristoranti e dalle Pro loco presenti lungo l’itinerario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*