Festival Internazionale Green Music ricorda il Maestro Ennio Morricone

 
Chiama o scrivi in redazione


Maestro Maurizio Mastrini e il  Festival Internazionale Green Music sabato 25 luglio

Festival Internazionale Green Music ricorda il Maestro Ennio Morricone

Domenica 16 agosto nel caratteristico Castello di Montali di Colle San Paolo, a Panicale si terrà il “Concerto del Belvedere” del Trio Banda Barsotti, che con flauto, pianoforte e contrabbasso renderanno omaggio al maestro Ennio Morricone con una versione unica e originale in chiave jazz.

Il Festival Internazionale Green Music si sposterà nelle terre dell’orvietano con due notevoli appuntamenti: lunedì 17 agosto nella pittoresca location del Pozzo di San Patrizio si avrà l’onore di assistere allo spettacolo di Juan Lorenzo, chitarrista di flamenco italiano considerato l’erede di Paco de Lucìa.

Ho iniziato verso i 12 anni lo studio della chitarra, – ha spiegato Juan Lorenzo – e poco dopo sono passato alla chitarra flamenca. Negli anni ’80 mi sono trasferito a Siviglia, dov’è avvenuta la mia formazione; in quegli anni la didattica era zero, s’imparava molto sul campo e lavorando nei tabloas. Posso dire di aver fatto cose uniche a livello nazionale ed internazionale, – ha continuato il Maestro – sono stato l’unico ad aver realizzato la presentazione alla cattedra di flamencologia all’Università di Siviglia. Sono meritevole del primo repertorio storico per chitarra flamenco di Ramon Montoya tramite CD e concerto; ho all’attivo almeno almeno trenta pubblicazioni sia in Italia che nel mondo tra CD, DVD e libri metodi. Infine ho realizzato la prima ed unica cattedra ufficiale ministeriale triennio biennio per chitarra flamenco al conservatorio G. Braccialdi di Terni. Già con questo sono soddisfatto..” ci ha raccontato il Maestro Juan Lorenzo durante l’intervista per il Festival.

Al conservatorio di Terni sto da ormai dieci anni ed ho una cattedra bellissima, s’iscrivono e si sono iscritti da tutta Italia, che nel tempo sono andati sempre perfezionando, vantiamo già di molti diplomati anche con la lode. Ringrazio moltissimo il direttore Marco Gatti ed il presidente Letizia Pellegrini per l’eccellente lavoro svolto. Due diplomati suoneranno in concerto con me,quindi il livello è alto. – ha proseguito l’artista – Sono certamente contento di partecipare a questo Festival di alto livelli, che quest’anno, nonostante tutto, presenta dei grandi nomi. Dovrebbero finanziare di più queste iniziative poiché solo con l’innalzamento culturale si crea il benessere ma questo è difficile da capire per alcuni. Il Maestro Maurizio Mastrini è un grande artiste e non solo, merita il meglio. Lo ringrazio per avermi invitato.” ha concluso così il talento di chitarra flamenco che farà nostro ospite il 18 agosto ad Orvieto.

Sabato 22 agosto nel suggestivo Tempio Etrusco del Belvedere il direttore artistico ed ideatore dell’evento, il Maestro Maurizio Mastrini, presenterà “Lockdown”, suo ultimo progetto discografico, scritto e realizzato nel periodo di quarantena, qui si assisterà alla congiunzione di tristezza e amore attraverso le note del pianoforte.

Di grande rilievo sarà l’appuntamento del 18 agosto al Lago di Pietrafitta a Piegaro con la cantante di fama internazionale Antonella Ruggiero, famosa per la sua estensione vocale e per essere stata  membro fondatore della celebre band “Matia Bazar”.

Il Festival è organizzato dall’associazione culturale I Mastri Musici con il prestigioso patrocinio dell’Enit (Ente nazionale italiano per il turismo) che si occuperà della promozione dell’evento attraverso i propri canali e del Fai (Fondo per l’ambiente italiano), del Gal Trasimeno Orvietano, della Regione Umbria, dei comuni di Piegaro, Città della Pieve, Panicale, Orvieto, Passignano sul Trasimeno, Fabro, Perugia e Magione.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito perché, come spiega il Maestro Mastrini, «la ricchezza della musica deve essere condivisa con tutti e per tutti e non può essere a vantaggio solo di chi se la può permettere».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*