Vacanze con l’autobus: al via i servizi estivi di Umbria Mobilità per le principali mete turistiche

web 03(umbriajournal.com) PERUGIA -Partono sabato 22 giugno i collegamenti di Umbria Mobilità tra le città umbre e le principali mete turistiche. In particolare, tornano le linee dedicate a chi intende recarsi sulle spiagge marchigiane e romagnole anche per un giorno o un fine settimana.

I collegamenti saranno attivi tutti i sabati e le domeniche fino al 1° settembre, e permetteranno di raggiungere da Perugia e Terni le principali stazioni balneari comprese tra Senigallia e Milano Marittima, come Fano, Gabicce, Cattolica, Riccione, Rimini, Cesenatico o Cervia. Anche quest’anno, chi passerà le vacanze a Riccione, potrà usufruire della promozione “Riccione Go!”. Gli alberghi riccionesi aderenti all’iniziativa rimborseranno il biglietto dell’autobus al saldo del conto: il viaggio di andata per una settimana di vacanza e il viaggio di andata e ritorno per due settimane di vacanza. Per informazioni è possibile consultare il sito internet www.riccionego.it. Il Mare Tirreno può essere raggiunto da Terni grazie ai collegamenti con Montalto di Castro e Tarquinia.

È necessaria la prenotazione, da effettuarsi presso la Biglietteria del Bus Terminal di Perugia – p.zza Partigiani, tel. 075 9637894, o del Bus Terminal di Terni, p.le della Rivoluzione Francese, tel. 0744 492741. La prenotazione per le corse di andata deve essere effettuata entro le ore 12.00 del giorno precedente il viaggio. La prenotazione per la corsa di ritorno può essere effettuata al momento della prenotazione per l’andata oppure entro le ore 12.00 del giorno precedente il viaggio. I biglietti possono essere acquistati presso il Bus Terminal oppure a bordo dell’autobus

Gli orari sono disponibili presso le biglietterie Umbria Mobilità, all’interno delle pensiline del servizio urbano di Perugia e sul sito www.umbriamobilita.it.

Da Terni è inoltre possibile raggiungere Terme dei Papi di Viterbo, mentre da Spoleto sono attivi i collegamenti con Monteluco.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico 075 9 637 637 o 0744 40 29 00.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*