Terni, proroga di 30 giorni per l’appalto Ilserv

Ilserv perdita appalto GPR, Marcelli Cisl, forte preoccupazione

Terni, proroga di 30 giorni per l’appalto Ilserv

Proroga dell’appalto di un mese e via ad una serie di incontri per arrivare ad una soluzione sul piano occupazionale. Per i lavoratori dell’Ilserv arriva qualche segnale di schiarita. E quanto emerge mercoledì mattina nel corso dell’incontro tra le segreterie territoriali di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Ugl e Usb e i vertici di Ast, per discutere del cambio di appalto relativo al reparto Metal Recovery tra Ilserv e Tapojarvi. Il tutto dopo la dichiarazione dello stato di agitazione e lo sciopero proclamato dai lavoratori, tra lunedì e martedì.

I rappresentanti sindacali hanno ribadito al direttore del personale dell’acciaieria e a quello di stabilimento che l’azienda «doveva assicurare, nello specifico – spiegano le sei sigle -, la tutela dei livelli occupazionali in questo appalto nonostante preveda modalità operative e industriali sostanzialmente diverse», come sottoscritto nell’incontro dell’8 giugno scorso. I manager si sono quindi impegnati a costituire «un monitoraggio per arrivare al rispetto di quanto concordato, con la prosecuzione dei tavoli deputati al confronto tra le parti e attraverso un calendario di riunioni per discutere le eventuali problematiche emerse». La prossima riunione è fissata per il 9 settembre.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*