Premio operatori sanitari continua confronto tra sindacati e Regione

 
Chiama o scrivi in redazione


BPCO e asma mascherine insegnano a popolazione com'è avere malattia respiratoria

Premio operatori sanitari continua confronto tra sindacati e Regione

Continua il confronto tra Regione e sindacati Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl sull’accordo per la valorizzazione del personale sanitario in Umbria. Oggi, 17 aprile, nuovo round del confronto in video-conferenza nel corso del quale i sindacati hanno sottolineato la necessità di “rendere omogenei i criteri per il riconoscimento dell’indennità di malattie infettive, affinché nessuno sia ingiustamente escluso”. “È inoltre emerso – spiegano i sindacati – che rispetto ad alcune problematiche (difficoltà di inserimento di figure non sanitarie come gli autisti soccorritori, disinfettori, ecc.) potrebbe essere di aiuto il lavoro che sta facendo in questi giorni il Comitato di settore nazionale”.

Infine, i sindacati hanno rilevato l’opportunità di “aggiungere una tabella con la distribuzione di tutto il personale tra le tre fasce riferite al premio di produttività, al fine di evitare dubbi interpretativi”.
Il tavolo è stato quindi aggiornato alla prossima settimana per poter procedere alla sottoscrizione dell’accordo una volta chiarite le modalità applicative di dettaglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*