Docenti senza stipendio occupano Briccialdi, Paparelli, chiederemo incontro al MiUR

Docenti occupano Briccialdi, Paparelli, chiederemo incontro al MiUR
foto FLC Cgil

Docenti senza stipendio occupano Briccialdi, Paparelli, chiederemo incontro al MiUR

Il Vicepresidente della Regione Umbria Fabio Paparelli ha voluto incontrare nella mattinata di oggi i docenti che occupano l’Istituto “G. Briccialdi” per chiarire alcuni aspetti che riguardano il possibile coinvolgimento della Regione nel processo di statalizzazione dell’Istituto. Il Vicepresidente si è reso disponibile a un urgente tavolo presso il MiUR, congiuntamente al Sindaco di Terni e al Presidente dell’istituto e alle OO.SS. e RSU, dichiarando sin da ora la disponibilità della Regione Umbria ad assumere un ruolo analogo a quello già garantito durante il processo di statizzazione dell’Accademia di Belle Arti “P. Vannucci” di Perugia.

La RSU esprime piena soddisfazione per questo importante gesto di apertura avvenuto a seguito dell’occupazione dell’Istituto e lo considera un primo significativo risultato dell’enorme e responsabile sforzo dei docenti.

I docenti del Briccialdi chiedono, per porre fine all’occupazione, che la Presidenza e l’Amministrazione comunale rispondano positivamente all’invito che sarà a breve formalizzato dalle OO.SS. di concerto con il MiUR favorendone ed accelerandone la realizzazione.

 

RSU dell’Istituto Briccialdi Fabio Ciofini, Marco Lena, Ambra Vespasiani

I.S.S.M. “Briccialdi” – I docenti senza stipendio occupano l’Istituto. Questa forma di lotta estrema è anche un atto di amore nei riguardi della Città di Terni la quale rischia di perdere la sua più prestigiosa Istituzione culturale. La FLC Cgil Terni sostiene la lotta dei lavoratori del “Briccialdi”.

Docenti occupano Briccialdi incontro Regione e presto tutto al Ministero

Rassegna stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*