Cominciati i saldi estivi, a Perugia boom di acquisti nonostante il caldo

 
Chiama o scrivi in redazione


Cominciati i saldi estivi, a Perugia boom di acquisti nonostante il caldo

Cominciati i saldi estivi e a Perugia il caldo non ha frenato la gli acquisti delle persone. I saldi sono partiti ovunque in Italia e per molti commercianti rappresentano una boccata d’ossigeno.

© Protetto da Copyright DMCA

Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, quest’anno per l’acquisto di capi scontati ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230 euro – circa 100 euro pro capite – per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro.

Molte attività, già da settimane, hanno riservato promozioni speciali alla propria clientela, anche per far fronte al calo delle vendite registrato nei mesi scorsi a causa del maltempo.

Ma è sempre bene fare attenzione. Come dire, occhio alle fregature. Per il corretto acquisto degli articoli in saldo, Confcommercio ricorda alcuni principi di base:

  1. 1Cambi: la possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme (art. 1519 ter cod. civile introdotto da D.L.vo n. 24/2002). In questo caso scatta l’obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è però tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto.
  2. Prova dei capi: non c’è obbligo. E’ rimesso alla discrezionalità del negoziante.
  3. Pagamenti: le carte di credito devono essere accettate da parte del negoziante.
  4. Prodotti in vendita: i capi che vengono proposti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda ed essere suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo.
  5. Indicazione del prezzo: obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto espresso numericamente o in percentuale, e il prezzo finale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*