Carlo Bonomi, Confindustria, basta essere bancomat Stato su cig 

Da aziende ogni anno 3 mld, serve ammortizzatore assicurativo

Carlo Bonomi, Confindustria, basta essere bancomat Stato su cig 

Carlo Bonomi, Confindustria, basta essere bancomat Stato su cig

“Le aziende versano ogni anno allo Stato 3 miliardi di cassa integrazione, ricevendo prestazioni per 600 milioni, siamo contributori netti per 2,4 miliardi. Non possiamo essere sempre bancomat di Stato”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all” Assemblea di Confindustria Umbria, aggiungendo che “se vogliamo dare la cig a tutti, e siamo convinti, tutti devono contribuire”. Per cui invece di “confermare la cig attuale, limitandosi ad estenderla”, occorre “pensare ad un nuovo ammortizzatore di natura assicurativa, universale ma dove tutti lo pagano”, ha spiegato Bonomi.

Manovra: Bonomi, serve pensione di garanzia per i giovani 
In cui si azzeri ogni pretesa fiscale per i prossimi 10 anni

“I giovani andranno in pensione con pensioni molto basse e allora bisogna intervenire fin da subito, con una pensione di garanzia, dove sia azzerata ogni pretesa fiscale per i prossimi 10 anni, una previdenza che possa accompagnarli quando saranno avanti nel loro percorso lavorativo ma di pensione di garanzia non ne abbiamo sentito parlare”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all” Assemblea di Confindustria Umbria.

Clima: Bonomi, non possiamo uccidere nostre filiere
Obiettivi tagli emissioni da raggiungere con governance mondiale 

“L” accelerazione sui tagli delle emissioni Co2 in Europa mette fortemente in crisi intere nostre filiere”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all” Assemblea di Confindustria Umbria. “Non possiamo uccidere intere filiere nell” industria italiana, che nessuno dice, sono centinaia di migliaia di posti di lavoro mentre gli altri proseguono nella loro strada”, come Cina e India, ha sottolineato Bonomi, spiegando che gli obiettivi possono essere raggiunti “solo con una governance mondiale”.

Manovra: Bonomi, sciopero non è strada giusta ora Italiani ci chiedono di essere unti

“Non è minacciando scioperi, mobilitazioni in questo momento del paese, dopo il periodo tragico che abbiamo passato dove tutti gli italiani ci chiedono di essere uniti, la strada giusta”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all” Assemblea di Confindustria Umbria.

Manovra: Bonomi, sciopero non è strada giusta ora Italiani ci chiedono di essere unti

“Non è minacciando scioperi, mobilitazioni in questo momento del paese, dopo il periodo tragico che abbiamo passato dove tutti gli italiani ci chiedono di essere uniti, la strada giusta”. Lo ha detto il Presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, nel suo intervento all” Assemblea di Confindustria Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*