Tradizioni natalizie del mondo interpretate dagli studenti perugini

 
Chiama o scrivi in redazione


Gli studenti di spagnolo si sono aggiudicati la sfida a colpi di ricette, musiche e danze. Gran Bretagna al secondo posto e Francia al terzo. In tavola spazio a Paella e Tortilla de patatas dalla Spagna, After eight originali e Christmas turkey dall’Inghilterra, Bûche de Noël dalla Francia e Lebkuchen dalla Germania. E poi involtini primavere e riso alla cantonese, sushi e sashimi, cous cous di verdure e piña colada, caviale e insalata russa Spagna, al primo posto, e poi Gran Bretagna e Francia.

Si sono sfidati a colpi di piatti tipici, costumi, balli e canti delle diverse tradizioni natalizie delle culture legate al loro corso di studi gli studenti della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, in occasione della tradizionale festa di Natale dell’Istituto perugino, mercoledì 11 dicembre.

Un pomeriggio insieme, ad ingresso gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, nel segno dell’incontro tra culture e tradizioni di tutto il mondo. In tavola spazio a Paella e Tortilla de patatas dalla Spagna, After eight originali e Christmas turkey dall’Inghilterra, Bûche de Noël dalla Francia e Lebkuchen dalla Germania. E poi involtini primavera e riso alla cantonese, sushi e sashimi, cous cous di verdure e piña colada, caviale e insalata russa. Cibo ma non solo: non sono mancate le musiche, i canti e i balli tradizionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*