Vicenda centro parrocchiale in via Birago a Perugia, alla fine vince la chiesa

Vicenda centro parrocchiale via Birago a Perugia, alla fine vince la chiesa

Vicenda centro parrocchiale in via Birago a Perugia, alla fine vince la chiesa Una vicenda lunga 15 anni. In via Birago a Perugia, quello che era stato promesso non è mai arrivato. Si tratta di un parcheggio pertinenziale e un ampliamento del centro parrocchiale. Così ha vinto la parrocchia guidata oggi da don Luca Delunghi. A perdere è la Sipa. E’ quanto riporta oggi il Messaggero Umbria.

La società dei parcheggi – scrive il quotidiano – non ha dato seguito alla convezione che avrebbe dovuto dare più spazi alla parrocchia di San Biagio e San Savino in cambio di un terreno di proprietà della chiesa cui dovevano essere costruiti posti auto sotterranei per i residenti.

Alla fine la Sipa dovrà pagare 95 mila euro per non aver ottemperato. Si salva il Comune di Perugia che era stato chiamato dentro alla vicenda, ma che per il Tar non è il responsabile della mancata realizzazione delle opere.

La parrocchia ha presentato il conto dei danni con tanto di stima, la Sipa non si è neanche costituita in giudizio. Il Tar chiama fuori il Comune perché non c’è alcun elemento da cui «possa ricavarsi l’inadempimento di detta amministrazione».

La Parrocchia non solo ha chiesto il risarcimento del danno, ma anche che, con la risoluzione della convenzione, l’area sui cui sono state costruite solo promesse, torni di sua proprietà.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*