Sparatoria a Terni, lo straniero arrestato aveva assunto droga | Video

Sparatoria a Terni, arrestato lo straniero, sarà trasferito nel carcere di Sabbione

Sparatoria a Terni, lo straniero arrestato aveva assunto droga

E’ stato arrestato per tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. Il dominicano 33enne che ha aggredito i poliziotti, sparato cinque colpi di pistola e ferito un carabiniere sarà trasferito nel carcere di Sabbione. L’uomo è in Italia da oltre 15 anni con un regolare permesso di soggiorno. Ha precedenti di polizia, risiede in Abruzzo ed è a Terni, dove lavora come operaio, da circa un anno. Aveva nel sangue tracce di anfetamine, cocaina e cannabinoidi.

Il tutto è accaduto ieri mattina nella rotonda tra viale Curio Dentato, via della Bardesca e via Eugenio Chiesa. Il dominicano prima ha aggredito le forze dell’ordine che lo avevano fermato per un normale controllo. In cinque o sei hanno cercato di bloccarlo. Sul posto arrivano i rinforzi di carabinieri, vigili urbani e una pattuglia della Digos in borghese.



Lo straniero nella colluttazione, si è impossessato dell’arma di un agente, sparando cinque colpi alla cieca e colpendo il carabiniere. Una poliziotta colpita ripetutamente, ha usato anche lo spray urticante, ma tutto è stato inutile.

Il carabiniere è rimasto ferito ai piedi, uno rimasto nell’arto e l’altro che l’ha preso di striscio. Non è in pericolo di vita. E’ stato sottoposto ieri ad un intervento chirurgico per rimuovere una pallottola da un piede. Rimane ricoverato all’ospedale Santa Maria. Per lui una prognosi di guarigione di un mese ed ha ricevuto la visita del prefetto Paolo De Biagi.

 

Se ti piacciono i nostri video
+++ ISCRIVITI AL CANALE +++

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 ⁄ 10 =