Spara ai piccioni dall’appartamento, ritirate le armi e denunciato

 
Chiama o scrivi in redazione


PRapina in banca a Ponte Felcino, bottino di circa settemila euro

Spara ai piccioni dall’appartamento, ritirate le armi e denunciato

Spara ai piccioni dalla finestra del suo appartamento in centro storico di Perugia, uccidendone uno. A notare il tutto una signora che da Piazza Matteotti ha sentito uno sparo d’arma da fuoco, vedendo cadere un piccione morto.

La signora, spaventata, ha dato l’allarme alla polizia. Gli Agenti hanno rintracciato l’inquilino. Si tratta di un uomo di 78 anni che alla vista della polizia ha affermato di aver sparato al volatile dalla finestra del suo appartamento con una carabina di calibro 9 poiché gli davano fastidio.

Consegnava spontaneamente l’arma agli Agenti che rinvenivano nella stanza anche il bossolo della cartuccia esplosa poco prima. La persona è stata denunciata in stato di libertà per i reati di uccisione di animali, lancio pericoloso di cose, esplosioni pericolose, omessa denuncia di munizionamento. Gli agenti hanno sequestrato la carabina utilizzata per esplodere il colpo, del bossolo, delle sei cartucce a palla non denunciate ed al ritiro cautelare di tutte le armi e munizioni di cui era in possesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*