Sicurezza, espulso straniero, scoperto con droga a Fontivegge

 
Chiama o scrivi in redazione


Sicurezza, espulso straniero, scoperto con droga a Fontivegge

Sicurezza, espulso straniero, scoperto con droga a Fontivegge

E’ stato trovato in possesso di una dose di hashish e cinque di cocaina. Un tunisino di 28 anni domiciliato ad Ancona, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle cronache giudiziarie è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri. Ad effettuare il servizio i militari della Squadra di Intervento Operativo dell’Ottavo Reggimento “Lazio”, inviati a supporto nel capoluogo, insieme a quelli della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia. I militari hanno controllato il ragazzo durante un servizio straordinario nella zona della Stazione di Perugia Fontivegge. L’Autorità Giudiziaria a esito della celebrazione del rito direttissimo, ha convalidato l’arresto e ha concesso il nulla osta all’espulsione del medesimo.

I Carabinieri della Stazione di Perugia Fortebraccio nella mattinata del 9 ottobre, invece, hanno arrestato un tunisino del ‘74, residente a Perugia, già noto alle cronache giudiziarie locali. L’arrestato, che era già sottoposto al regime della detenzione domiciliare, al termine delle formalità di rito è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*