Si schianta con l’auto sull’arco della Basilica di Santa Chiara ad Assisi

Si schianta con l’auto sull’arco della Basilica di Santa Chiara ad Assisi

Un’automobilista intorno alle 2 di notte di Ferragosto ha urtato con la propria autovettura uno degli archi rampanti della Basilica di Santa Chiara. La robusta muratura, in pietra rosa di Assisi, non sembra aver riportato particolari danni; gli unici segni i liquidi del veicolo terminati in terra dopo il violento urto. Immediati i soccorsi all’intera famiglia che è stata trasportata, in via precauzionale all’ospedale di Assisi.

Nessuno degli occupanti dell’auto ha riportato grafi ferite. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Assisi, coordinati dal maggiore Marco Vetrulli: il conducente dell’auto è stato sanzionato amministrativamente e obbligato al ripristino dei luoghi danneggiati.

La notte scorsa, invece, un incidente si è verificato nel sottopasso ferroviario di Santa Maria degli Angeli, in via Patrono d’Italia. Un’utilitaria, con 5 persone a bordo, ha sbandato e ha urtato i pannelli di tamponatura del sottopasso, danneggiandoli. I servizi operativi del Comune hanno provveduto alla messa in sicurezza del sottopasso, con la viabilità che è stata interrotta e deviata; nella mattinata di ieri è tornata alla normalità.

Sul posto, per gli accertamenti, sono intervenuti i carabinieri del Comando Compagnia di Assisi e l’ambulanza del 118. Conducente e passeggeri del veicolo sono stati portati in ospedale; una donna ha avuto una prognosi di 30 giorni, per la sospetta frattura del setto nasale.

 

Commenta per primo

Rispondi