Sedicenne cade dal motorino, era ubriaca, mandibola rotta, operata

Coppia nella vita e nello spaccio denunciata dai Carabinieri di Castello

Sedicenne cade dal motorino, era ubriaca, mandibola rotta, operata

Ha perso il controllo del motorino che stava guidando, finendo pesantemente a terra, a lato della strada. Una ragazza di appena sedici anni è stata ricoverata all’ospedale di Città di Castello, poi trasferita a Perugia per i traumi. L’incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di sabato lungo la Bretella Apecchiese (Circonvallazione Nord).


Lo riporta oggi la Nazione Umbria


In sella ubriaca

E’ caduta dal motorino dopo essersi messa in sella completamente ubriaca. La sedicenne è stata subito soccorsa da alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto è arrivato un equipaggio del 118 che, dopo le prime cure del caso, ha deciso di trasportare la giovanissima in ospedale. I medici dai risultati delle analisi hanno capito che la ragazzina aveva assunto una fortissima quantità di alcol. Nel suo corpo c’era più del limite massimo consentito.

Mandibola rotta

La sedicenne cadendo ha rotto la mandibola e pertanto è stata trasportata all’ospedale di Perugia per una operazione maxillo facciale. Sono stati allertati i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica e capire come la minorenne si sia procurata questa grande quantità di alcol.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*