Restano bloccati all’interno del passaggio a livello, salvati dalla polizia

Avviato progetto eliminazione passaggio a livello di Bastia Umbra
immagine generica

Restano bloccati all’interno del passaggio a livello, salvati dalla polizia

Restano bloccati  – Erano circa le 15 del pomeriggio quando alcuni automobilisti, mentre attraversavano il passaggio a livello di via Mario Poletti a Bastia Umbra, frazione Bastiola, sono rimasti bloccati tra le sbarre che, nel frattempo, si erano abbassate in vista dell’imminente arrivo del treno.

In un momento di tensione e paura, un’automobilista in coda ha, però, avuto la prontezza di chiamare la Polizia di Stato e chiedere aiuto. Gli operatori della Sala Operativa hanno allertato il Compartimento della Polizia Ferroviaria Umbria – Marche – Abruzzo e hanno avvisato il capotreno del convoglio in transito lungo la linea Foligno – Terontola.

Il treno a quel punto si è prontamente fermato a distanza di sicurezza dal passaggio a livello.

Gli agenti delle volanti, nel frattempo giunti sul posto, unitamente a due equipaggi dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Assisi hanno provveduto a mettere in sicurezza il tratto stradale e le persone rimaste bloccate sui binari del passaggio a livello.

Poco dopo, è intervenuto sul posto anche il personale delle Ferrovie dello Stato che ha ripristinato l’impianto. Dopo circa 45 minuti, liberata e rimessa in sicurezza l’area e ottenuto il nulla osta da parte del Compartimento della Polizia Ferroviaria Umbria – Marche – Abruzzo, gli operatori hanno fatto riprendere la viabilità stradale e ferroviaria.

1 Commento

  1. Ma di chi era la colpa? Degli automobilisti che non hanno rispettato il semaforo rosso oppure il sistema automatico di abbassamento delle sbarre (ed accensione del semaforo) non ha funzionato? Se, malauguratamente, fosse accaduto l’incidente chi ne rispondeva?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*