Rapina a Perugia, minaccia la commessa e ruba il fondo cassa alla panetteria

Vuole i soldi per la coca e minaccia la madre di buttarla dalla finestra

Rapina a Perugia, minaccia la commessa e ruba il fondo cassa alla panetteria

Una commessa è stata minacciata col coltello. E’ accaduto sabato sera alla panetteria di via dei Filosofi a Perugia. Il negozio stava quasi per chiudere quando è entrato un uomo che le ha chiesto del pane. Al primo impatto sembrava un cliente normale ma, al momento di pagare, invece di tirar fuori il portafogli ha estratto un coltello, puntandolo contro la ragazza. Il malvivente l’ha minacciata e le ha intimato di consegnarle tutti i soldi che aveva nella cassa. La notizia è riportata sul Corriere dell’Umbria di oggi.

La ragazza impaurita è scappata via dal negozio. Il rapinatore ha così avuto il tempo di agire e prendere il fondo cassa della giornata che ammonterebbe attorno ai 500 euro. L’uomo, un italiano che parlava con accento meridionale, ha agito indisturbato. Sul posto è intervenuta una pattuglia della questura di Perugia che ha avviato tutte le indagini del caso, ma del rapinatore nessuna traccia, era già sparito. Al vaglio degli investigatori ci sono le immagini delle telecamere di sorveglianza che potrebbero aver immortalato dettagli importanti.

La rassegna stampa

Commenta per primo

Rispondi