Posto di blocco sulla E45 con carabinieri in terra e in volo, controllo straordinario [Foto]

Posto di blocco sulla E45 con carabinieri in terra e in volo, controllo straordinario

Posto di blocco sulla E45 con carabinieri in terra e in volo, controllo straordinario Nel pomeriggio odierno, i Carabinieri della Compagnia di Terni, supportati da un equipaggio del Nucleo Elicotteri CC di Roma Urbe, nonché da una unità cinofila del Nucleo CC Cinofili di Firenze, con la collaborazione del personale ANAS, hanno operato un vasto controllo straordinario del territorio, effettuando un posto di blocco con deviazione del traffico veicolare sul tratto extraurbano della E45, in direzione Terni – Perugia, poco prima dell’uscita di Sangemini Sud e perlustrando aree recentemente colpite da fenomeni predatori.

In totale, sono stati impegnati 23 Carabinieri a bordo di 8 veicoli

In totale, sono stati impegnati 23 Carabinieri a bordo di 8 veicoli. Diversi gli obiettivi dell’operazione: prevenzione generale e sicurezza stradale, contrasto al trasporto delle sostanze stupefacenti lungo la direttrice Roma – Perugia, in particolare con la concomitanza dell’Eurochocolate nel capoluogo di Regione, contrasto ai furti – in abitazione e nelle aree industriali ed artigianali – che hanno ultimamente colpito i comuni di Sangemini ed Acquasparta. Il dispositivo a terra, articolato su diverse postazioni di controllo, è stato supportato in volo dal velivolo E500, che ha perlustrato le aree critiche del territorio.

Leggi anche – Maxi controllo Carabinieri Assisi, via parcheggiatori abusivi, forse arresti [Foto video]

Oltre 100 i veicoli controllati, circa 350 le persone. Eseguiti numerosi controlli con l’ausilio del cane antidroga, una femmina di pastore tedesco di nome Csira, in un caso risultati fruttuosi con il ritrovamento di alcuni grammi di sostanza stupefacente, cosa che ha comportato la segnalazione all’Autorità Prefettizia di un 25enne ternano. Sono 7 le contravvenzioni elevate al codice della strada, per infrazioni legate all’utilizzo del cellulare alla guida, all’assenza della revisione periodica e alla guida senza cinture di sicurezza. Sono stati sottoposti a controllo con l’etilometro numerosi automobilisti, risultando in regola con i limiti di legge. [Carabinieri]


Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*