Porta Sole non è una superstrada, gli ubriaconi e i selvaggi la stanno distruggendo 🔴 VIDEO



Porta Sole non è una superstrada, gli ubriaconi e i selvaggi la stanno distruggendo

“Stessa cosa in via Mattioli e in generale Porta Sole. Moltissimi residenti non chiamano più le forze dell’ordine”. E’ l’avvocato Michele Maria Gambini a parlare. E’ residente in via Mattioli, centro storico di Perugia, ed è anche portavoce e legale di numerosi residenti che gli hanno chiesto di difendere e rappresentare i loro interessi. L’avvocato conferma quanto detto dal Comitato Etruscamente in un altro articolo di oggi. “Sotto casa mia – dice Gambini – sempre stesse cose anche stanotte: consumo di cocaina, hashish, vomito, urina, ovunque”.


di Morena Zingales


  • Gambini che mesi fa aveva proposto gli alcoltest per gli avventori del centro storico ritorna sull’argomento

Avv. Michele Maria Gambini

“Parcheggiano in maniera completamente selvaggia in piazza Michelotti e in generale Porta Sole, rendendo impossibile il traffico veicolare e bloccando la piazza. Poi verso le 3 prendono la macchina, ubriachi che non si reggono letteralmente in piedi, e partono tranquillamente. Dove sono gli alcoltest? Questo succede tutti i fine settimana”.

Come residenti anticipa Gambini “chiederemo un varco ZTL serale a Porta Sole, perché questo traffico veicolare selvaggio e la sosta selvaggia, soprattutto il giovedì, venerdì e sabato notte, sta letteralmente distruggendo la zona storica che è di interesse culturale ed artistico. I parcheggi riservati ai residenti sono sempre occupati da queste persone, che se ne fregano altamente. I controlli non ci sono. Quindi chiederemo formalmente al comune un varco ZTL a tutela della zona”.

E poi continua: “In via del Sole parcheggiano da cima a fondo, rendendola a un solo senso di percorrenza. Quindi se si incrociano due auto, una che sale e una che scende (cosa che succede quasi sempre), bisogna fare retromarcia in Piazza Danti, dove ci sono centinaia di persone attaccate a un centimetro dalla macchina, rischiando persino di investirle. Si può vivere così? Porta Sole la stanno letteralmente distruggendo sotto il profilo ambientale e strutturale. Porta Sole non è una superstrada e non riesce a reggere un traffico e una sosta così allucinanti”.

  • E infine ringrazia il comune per la installazione di alcune telecamere di pubblica sicurezza e ordine pubblico a Porta Sole,

Sono molto importanti, ma i problemi non si stanno risolvendo. Quello del traffico e sosta selvaggia deve assolutamente essere affrontato. Le telecamere almeno consentono una identificazione dei soggetti che delinquono, fare denuncia la mattina dopo e sperar di beccarli. Ma le telecamere – e conclude – devono essere un passo, comunque importante, per una più ampia riqualificazione della zona”.

1 Commento

  1. Una buona soluzione : nelle strade di accesso mettere pattuglie con il alcool test. Altro : rimozione forzata dei mezzi di ingombro. Questo, ovvio, per chi crede ancora nei propri amministratori.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*