Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, il questore lo ammonisce

Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, il questore lo ammonisce

Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, il questore lo ammonisce

Un tunisino di 37 anni è stato raggiunto dall’ammonimento del questore dopo essersi reso protagonista di alcuni gravi episodi di percosse e lesioni in danno della propria moglie convivente. La donna avrebbe subito da tempo aggressioni verbali poi diventate fisiche. Inoltre l’avrebbe anche chiusa a chiave in casa per impedirle di uscire.

Un altro cittadino, questa volta italiano del 1989 è stato raggiunto dallo stesso ammonimento per alcuni gravi episodi di percosse e lesioni ai danni dell’ex compagna. Per entrambi, nel caso di reiterazione dei comportamenti accertati, verranno perseguiti d’ufficio. In caso di procedimento penale, inoltre, l’ammonimento costituisce, come è noto, un aggravante della pena.

Commenta per primo

Rispondi