Morte agente penitenziario, ragazzo 26enne indagato per omicidio stradale

 
Chiama o scrivi in redazione


Morte agente penitenziario, ragazzo 26enne indagato per omicidio stradale

Il ragazzo di 26 anni che, la vigilia di Natale, è rimasto coinvolto nello scontro in cui ha perso la vita l’agente della polizia penitenziaria Andrea Tei, 48enne, è indagato per omicidio stradale. Il sostituto procuratore di Terni ha iscritto ieri il giovane nel registro degli indagati. L’iscrizione nel registro degli indagati del ragazzo è un atto dovuto.

L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale che collega Ciconia a Colonnetta di Prodo e raggiunge il monte Peglia. La figlia di nove anni, che viaggiava con lui, ha riportato una ferita al volto e rimane ancora in ospedale a Terni così come la cugina di dodici anni.

Le condizioni di entrambe le bambine sono in via di miglioramento. L’esame autoptico sulla salma di Tei si svolgerà a Terni nel primo pomeriggio di oggi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*