Minacciano con il coltello addetti alla sicurezza, scatta denuncia a Cannara

Minacciano con il coltello addetti alla sicurezza, scatta denuncia a Cannara
Tenente colonnello Antonio Morra

Minacciano con il coltello addetti alla sicurezza, scatta denuncia a Cannara

Giravano per il centro storico del Comune di Cannara, durante la manifestazione della Festa della Cipolla, con in tasca un coltello a serramanico. Si tratta di una coppia di Roma, un uomo di 32 anni e di una donna 28.

Al termine della serata i due hanno avuto un diverbio con gli operatori della sicurezza preposta alla manifestazione degli Stand. Durante il litigio non hanno esitato ad aggredire gli addetti, arrivando a minacciarli con il coltello che si era portati appresso.

La pronta reazione dei Carabinieri, che per  giorni hanno garantito la sicurezza e il pacifico svolgimento della manifestazione, ha permesso di bloccare il giovane aggressore, di disarmarlo e senza che nessuno si facesse male.

I due giovani, entrambi incensurati, sono stati condotti  in caserma a Cannara, dove sono stati denunciati a piede libero per porto d’arma impropria atta ad offendere e per le minacce aggravate nei confronti del personale che era intervenuto.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 − 2 =