Maltempo in Umbria, temporali, vento e freddo, danni nell’Orvietano

Maltempo in Umbria, temporali, vento e freddo, danni nell'Orvietano
Ph Przemek

Maltempo in Umbria, temporali, vento e freddo, danni nell’Orvietano. Come annunciato già da giorni il ciclone islandese ha bussato alle porte dell’Italia portando maltempo un po’ ovunque, anche in Umbria. L’Orvietano è la zona più colpita. In particolare – fanno sapere i vigili del fuoco – Porano, Canale e l’area Nord Ovest del comprensorio vengono segnalate come le più colpite. Numerosi sono gli interventi per allagamenti e alberi caduti. Circa trenta le chiamate alla sede dei vigili del fuoco della Rupe. Interventi anche nell’amerino-narnese e a Terni non sono mancati allagamenti stradali fra borgo Rivo, via Proietti Divi e Maratta-Sabbione.

L’ondata di maltempo intorno alle 22 si è abbattuta anche su Spoleto, Folignate, Assisano Trasimeno e Perugia città, dove è in corso Umbria Jazz. Il concerto dei Massive Attack all’Arena Santa Giuliana, nonostante la pioggia, è proseguito regolarmente.

I vigili del fuoco di Perugia hanno dovuto far fronte a oltre 100 le emergenze a causa del crollo di alberi su strade, case e cavi della corrente. Tra le zone più colpite, oltre a quella di Foligno, ci sono anche Spoleto e Todi. Blaclout causa fulmini nella zona di Bevagna e Cannara, mentre a Perugia il maltempo ha colpito nella zona di San Sisto e Capanne fino a Tavernelle.

LEGGI ANCHE: Ciclone islandese in arrivo da lunedì, aprite gli ombrelli, occhio alla grandine

La situazione in atto è per certi versi esplosiva, non solo è in transito una perturbazione atlantica foriera di temporali e grandine, ma numerose supercelle, ovvero strutture isolate, ma violente, sono tuttora in formazione sulle regioni centrosettentrionali. In questi minuti è attiva una SUPERCELLA su tutte le regioni centrali tra Lazio e Roma, con nubifragio e grandine anche sulla Capitale: è dunque ovviamente allerta a Roma. Nelle prossime ore attendiamo condizioni di maltempo generalizzato con particolare apprensione alla Romagna, Friuli Venezia Giulia, e come detto al Lazio e Umbria. Da mercoledì tanto sole e caldo in aumento, ma temporali sempre in agguato. (ilmeteo.it).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*