Librandi, Uil, inchiesta sanità, respinta autosospensione Marco Cotone

Librandi, Uil, inchiesta sanità, respinta autosospensione, Marco Cotone Ci auguriamo che la Magistratura faccia il suo corso in tempi rapidi

Librandi, Uil, inchiesta sanità, respinta autosospensione Marco Cotone

“Ci auguriamo che la Magistratura faccia il suo corso in tempi rapidi per accertare le responsabilità giudiziarie degli indagati. Abbiamo piena fiducia nell’operato della Magistratura che sta portando avanti l’inchiesta in ambito sanitario, che ha provocato le dimissioni dei vertici politici ed istituzionali in Umbria, così come abbiamo piena fiducia nel nostro segretario regionale, Marco Cotone, di cui respingiamo la richiesta di autosospensione”.

Questo il commento di Michelangelo Librandi

Questo il commento di Michelangelo Librandi, segretario generale di Uil Fpl. “Sappiamo come lavorano i rappresentanti sindacali – prosegue Librandi –, i nostri dirigenti nei territori e non abbiamo nulla da nascondere: siamo e saremo sempre in primis lavoratori, sindacalisti a fianco esclusivamente delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Commenta per primo

Rispondi