Investe cinghiale, muore dipendente comunale di Acquasparta

 
Chiama o scrivi in redazione


E' morta la donna ustionata a Marsciano, aveva acceso barbecue con alcol

Investe cinghiale, muore dipendente comunale di Acquasparta

Gabriele Pecci, 54 anni, dipendente del Comune di Acquasparta, è morto in seguito a un incidente stradale. Ha investito un cinghiale con la sua auto poi finita contro un albero. La tragedia è accaduta lungo la via Tiberina. L’uomo intorno alla mezzanotte stava percorrendo la strada in direzione Portaria, la frazione dove risiedeva, quando la sua Fiat Panda ha investito il cinghiale.

L’auto è sbandata finendo contro un albero. L’uomo è morto sul colpo. Il personale di soccorso non ha potuto fare altro che accertare il decesso del 54enne. La dinamica dell’incidente è stata ricostruita dai carabinieri. Sul posto anche i vigili del fuoco. Sul luogo dell’incidente anche il sindaco Giovanni Montani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*