Incidente frontale sulla variante di Gubbio, una persona grave, in auto anche bimba

Incidente frontale sulla variante di Gubbio, una persona grave, in auto anche bimba

Grave incidente nel primo pomeriggio di venerdì 23 dicembre sulla statale 219 di Gubbio e Pian d’Assino tra le uscite di Scheggia e Perugia. Si tratta di un frontale tra un’utilitaria e pickup. Il conducente di quest’ultimo è rimasto ferito in modo serio. Si trova in prognosi riservata ed è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per emoperitoneo. Il passeggero, invece, ha riportato la frattura della mandibola. È ricoverato e tenuto in osservazione. Sarà poi valutato dai chirurghi massilofacciali per eventuale intervento.

Si cerca di capire la dinamica del frontale. Le due auto sembra stessero andando a velocità sostenuta quando una delle due avrebbe sbandato, prendendo in pieno l’auto che veniva dalla direzione opposta. E’ questa una prima ipotesi.

Sono stati gli altri automobilisti di passaggio a dare l’allarme e a chiamare il 118 e i vigili del fuoco, intervenuti da Gubbio. La persona più grave era quella rimasta incastrata all’interno dell’auto. A quel punto il 118, vista la gravità della situazione, ha fatto intervenire l’elisoccorso Icaro, che ha trasportato il ferito all’ospedale di Perugia. Altre due persone sono rimaste ferite ma in modo non grave.

La strada è stata chiusa in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Gubbio Centro (km 18,800) e Scheggia (km 20) e il traffico deviato sulla viabilità secondaria con indicazioni sul posto. Sul posto anche il personale Anas.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*