Incendio in via Settevalli a Perugia, tragedia sfiorata, nessun ferito FOTO E VIDEO

Incendio in via Settevalli a Perugia, tragedia sfiorata, nessun ferito

Un incendio è scoppiato presso il palazzo del Superconti in Via Settevalli, a Fontivegge di Perugia. E’ successo nella serata di sabato. Tanto fumo e un’aria irrespirabile in tutta la zona. Sul posto diverse camionette dei vigili del fuoco con i pompieri che hanno provveduto a domare l’incendio che a quanto pare avrebbe preso il via dalla canna fumaria del negozio di Kebab sottostante.

L’incendio, ha causato il diffondersi di fumo lungo la tromba delle scale, compromettendo la sicurezza dei residenti.

Nessuna persona, per fortuna, è rimasta ferita.

Provvidenziale l’intervento di un operatore di sicurezza della One, Massimo Raggi, che ha dato l’allarme subito e cominciato a fare evacuare i condomini.

Il resto lo hanno fatto i vigili del fuoco che con la loro professionalità, come sempre, hanno fatto sì che la cosa non peggiorasse ulteriormente.

Al momento dell’arrivo sul luogo dell’incendio, le squadre dei Vigili del Fuoco hanno immediatamente messo in sicurezza le persone presenti, assistendo coloro che si trovavano nei pianerottoli dei piani e fornendo assistenza a quelli rimasti negli appartamenti, invitandoli a sostare sulle proprie terrazze per garantire la loro incolumità.

Per il coordinamento dell’intervento, sono state dispiegate squadre operative dalla Centrale, con l’ausilio di mezzi speciali quali autoscala e APS. Sul posto tra il personale intervenuto, anche il Funzionario dei vigili del fuoco Ballarin e l’Assessore del Comune e municipale, Luca Merli.

La zona intorno al palazzo è stata circoscritta con nastro bianco e rosso, mentre la strada è stata chiusa all’inizio di via Settevalli dalla polizia locale.

https://www.facebook.com/share/p/ZanPLA7iCAQBWg3b/

Massimo Raggi, operatore sicurezza ONE

5 Commenti

  1. Massimo sei un eroe queate perisne dovrebbero davvero ringraziarti di cuore csi come i vigili e la società per cui lavoro dovrebbe sarto un incentivo

  2. Scusate riscrivo
    Massimo sei un eroe queate persone dovrebbero davvero ringraziarti di cuore così come i vigili e la società per cui lavori che dovrebbe darti un incentivo a seguito del bel lavoro fatto

    • Grazie ma ho fatto semplicemente il mio lavoro che io e i miei colleghi facciamo ogni giorno ed ogni notte.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*