Il rapper umbro Simone Bacci minacciato di morte, scatta la denuncia 🔴 video

Simone Bacci, il rapper umbro, minacciato di morte, ma lui denuncia

Il rapper umbro Simone Bacci è stato minacciato di morte da un hater, odiatore del web. Ma lui – scrive Nazione Umbria di oggi – ha lo ha denunciato, perché non c’è niente da sottovalutare. Il tutto è cominciato quando il rapper 23enne che vive a Gualdo Cattaneo, si è iscritto in una community su Facebook dove pensava di parlasse di rap. In realtà, è proprio lì che hanno cominciato a insultarlo e minacciarlo, anche senza che lo conoscessero.

Un ragazzo più piccolo di lui – scrive la Nazione – gli ha augurato la morte, anzi ha proprio scritto che lo voleva ammazzare. Parole che lo hanno ferito, preoccupato e colpito. E alla fine ha deciso di fare denuncia perché non c’è niente da sottovalutare. Il suo odiatore lo ha contattato dicendo che stava scherzando, che era un gioco, che ha scritto tanto per.



 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*