Gioca alle slot, la moglie si arrabbia e litigano, accade a Perugia

Gioca alle slot, la moglie si arrabbia e litigano, accade a Perugia

Gioca alle slot, la moglie si arrabbia e litigano, accade a Perugia

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di una chiamata pervenuta presso il Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti in un’abitazione in via Petrarca dove era stata segnalata un’animata lite fra un uomo e la compagna.

La donna, una cittadina della Moldavia, sentita dagli operatori, ha riferito che la lite era nata perché il marito era solito giocare alle slot-machine, sperperando denaro e sottraendolo alle spese familiari.

I poliziotti hanno quindi sentito l’uomo, anch’esso cittadino straniero, il quale ha riferito di giocare saltuariamente delle piccole somme, senza però compromettere il sostentamento della famiglia.

L’uomo ha poi riferito che, in uno scatto d’ira, aveva danneggiato alcuni quadri per poi uscire dall’appartamento per fare due passi e tranquillizzarsi un po’.

Gli agenti, dopo essersi sincerati che non vi era stata alcuna aggressione fisica, hanno invitato l’uomo a tenere una condotta più contenuta in futuro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*