Furto presso un negozio a Corciano, ladro rintracciato e denunciato

Furto presso un negozio a Corciano, ladro rintracciato e denunciato

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti a Corciano dove il titolare di un’attività commerciale aveva segnalato la presenza di una persona che, qualche giorno prima, avevano asportato alcuni articoli dalla propria attività.

Giunti sul posto, gli operatori delle Volanti hanno sentito il richiedente che ha spiegato di aver notato l’uomo allontanarsi in compagnia di un’altra persona diretto verso un’attività commerciale della zona. Dopo aver acquisito tutti gli elementi descrittivi utili al rintraccio, gli agenti hanno immediatamente avviato le ricerche, ritrovando le due persone lungo la strada Trasimeno Ovest, nei pressi di una fermata dell’autobus.

Identificati dagli operatori sono risultati essere un cittadino italiano e un cittadino romeno – rispettivamente classe 1995 e 1977 – entrambi con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. A quel punto sono stati sottoposti a perquisizione che ha dato esito positivo per il 45enne.

Infatti, all’interno dello zaino, gli agenti hanno rinvenuto diversi capi di abbigliamento –muniti di etichette – dei quali l’uomo non è riuscito a giustificare il possesso. Mentre una pattuglia ha accompagnato il fermato presso gli uffici della Questura per una compiuta identificazione, una volante di rinforzo si è recata presso l’esercizio commerciale per visionare le immagini del sistema di sorveglianza.

Dopo aver avuto la conferma che il 45enne era la stessa persona che qualche giorno prima aveva asportato la merce dal negozio, gli agenti lo hanno deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione e furto aggravato.

Dagli accertamenti è emerso, inoltre, che a suo carico vi era anche un divieto di ritorno nel Comune di Perugia, emesso dal Questore lo scorso 15 agosto e un rintraccio per notifica del divieto di far rientro nel Comune di Bastia Umbra per la durata di 3 anni. Pertanto, il 45enne è stato deferito anche per l’inosservanza del Foglio di Via Obbligatorio. La refurtiva, invece, è stata sottoposta a sequestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*