Finto pacco bomba al comune di Terni, trovato presunto autore

Il consiglio comunale di Terni approva la variante al Prg

Finto pacco bomba al comune di Terni, trovato presunto autore TERNI – Deve rispondere del reato di procurato allarme ed interruzione di pubblico servizio. E’ stato individuato e denunciato dalla Digos il presunto autore del finto pacco bomba ritrovato nella mattinata del 4 ottobre scorso in uno dei bagni al secondo piano di palazzo Spada, sede del Comune di Terni, nella circostanza evacuato per alcune ore.

Si tratta di un pensionato di 70 anni, originario del nord Italia, ma da anni residente in città, che occasionalmente presta lavori socialmente utili per lo stesso Comune. L’uomo era riuscito a far entrare il pacco nascondendolo all’interno di una risma di carta.

Gli agenti sono arrivati a lui grazie ad un lavoro investigativo avviato ascoltando tutte le persone che avevano avuto accesso al luogo del ritrovamento. Una volta individuato il possibile sospettato, questi avrebbe fornito una versione poco convincente dei suoi spostamenti. La conferma dei sospetti è arrivata con il confronto del dna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*