Dieci chilogrammi di hashish arrestata una coppia di spacciatori marocchini a Terni [Foto]

Dieci chilogrammi di hashish arrestata una coppia di spacciatori marocchini a Terni

Dieci chilogrammi di hashish arrestata coppia di spacciatori marocchini a Terni. L’impegno dell’Arma contro il consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nei confronti dei giovani sulla piazza del centro storico di Terni, è costante e si realizza con una specifica proiezione esterna di servizi preventivi e repressivi intensificati nel fine settimana. Ed è grazie a questi mirati controlli che, nel pomeriggio di sabato scorso, è stata arrestata nelle vie della movida una coppia di marocchini ai quali i Carabinieri hanno sequestrato 10 chilogrammi tondi tondi di hashish pronti ad essere piazzati sul mercato del capoluogo.

Leggi anche: Market della droga a cielo aperto, nordafricano la vendeva sul Lungonera a Terni

E’ stata fondamentale l’esperienza e l’occhio “lungo” dei militari di una pattuglia che, mentre perlustrava le vie del centro, non si sono fatti sfuggire il guizzo di una coppia di marocchini a piedi che, alla vista della divisa, aveva improvvisamente deviato la direzione di marcia per evitare l’incrocio con loro. (Articolo prosegue dopo le foto)

cof
cof
cof
cof

38 anni lui 36 lei

I Carabinieri, che raggiungevano e bloccavano prontamente la coppia, formata da un 38enne pregiudicato e dalla sua compagna 36enne, trovavano addosso all’uomo un panetto di hashish da 100 grammi in parte già suddiviso e pronto ad essere smerciato. Ma il colpo grosso era il successivo rinvenimento e sequestro, all’interno di uno zainetto trovato nell’abitazione ternana dove i due abitano, di altri 99 panetti identici per peso e sostanza per arrivare ad un peso complessivo di 10 chilogrammi di hashish bloccati appena prima di essere immessi sulla piazza locale.

I due, che venivano arrestati per concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, venivano associati al carcere di Sabbione.

La droga che è stata tolta dal mercato locale grazie alla presenza continua di uomini dell’Arma sul territorio avrebbe fruttato al dettaglio agli spacciatori circa 100.000 €. (Arma dei Carabinieri)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*