Coronavius, mascherine e guanti obbligatorie quando si esce?

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavius, mascherine e guanti obbligatorie quando si esce?

Coronavius, mascherine e guanti obbligatorie quando si esce?

Il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, lo ha anticipato in un post la scorsa settimana: mascherine e guanti quando si esce di casa, soprattutto quando si va al supermercato a fare la spesa. Presciutti oggi firmerà l’ordinanza per stringere ancora le uscite della gente che non rispetta i divieti imposti. Non è escluso che altri comuni potrebbero seguire la stessa direzione.

Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, potrebbe fare la stessa cosa, ma solo l’uso delle mascherine e non dei guanti. Il primo cittadino di Perugia potrebbe comunicarlo oggi durante il consiglio comunale.

Il sindaco della città di Foligno, Stefano Zuccarini, potrebbe decidere anche, ma non dice nulla in più. Il sindaco di Spoleto, Umberto De Augustinis, fa sapere che questi provvedimenti non sono necessari per la città. Della stessa linea è anche il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati, e quello di Bastia Umbra, Paola Lungarotti.

Ha deciso diversamente, invece, il sindaco di Assisi, Stefania Proietti. La Prima Cittadina, ieri, nel comunicare il bollettino giornaliero ha detto: “E’ un momento delicato e difficile per tutti, ma quando si esce per necessità usiamo tutti le mascherine e i guanti, o comunque copriamoci la bocca e il naso con una sciarpa o un foulard, e usiamo la distanza quando incontriamo altre persone. Osserviamo in modo stringente le misure igienico-sanitarie, lavandoci sempre le mani e utilizzando il disinfettante per le superfici”. “Insomma – conclude il sindaco – non bisogna assolutamente abbassare la guardia, il contagio è dietro l’angolo, dobbiamo contenere la diffusione del virus e dobbiamo farlo tutti insieme. Insieme ce la faremo!”.

I sindaci di Città di Castello e San Giustino invece, nei giorni scorsi hanno firmato una ordinanza che obbliga a chi si reca nei luoghi pubblici, a indossare guanti e mascherine. Nel complesso gli altri comuni attendono le mosse della regione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*