Condannato per droga, viola la misura imposta, finisce in carcere

Condannato per droga, viola la misura imposta, finisce in carcere

Condannato per droga, viola la misura imposta, finisce in carcere

Nei giorni scorsi i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Città di Castello, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Perugia nei confronti di un 41 enne del posto.


Fonte Ufficio Stampa
Procura Perugia


L’uomo, già noto ai Carabinieri, era da tempo sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale, in virtù di una condanna per reati inerenti a spaccio di stupefacenti e per morte in conseguenza dell’azione stessa.

Nonostante in passato l’uomo si fosse già reso responsabile di condotte gravemente irregolari, la misura alternativa alla detenzione gli era stata concessa per svolgere sia attività di volontariato, ma anche per seguire un programma di recupero presso un centro dell’alto Tevere.

Nuovamente affidato ai servizi sociali, il 41enne si è però reso ancora protagonista di numerose violazioni; dopo aver abbandonando il lavoro perché giudicato troppo impegnativo aveva anche rifiutato il percorso di monitoraggio e gli incontri programmati nella sede preposta, rendendosi spesso irreperibile.

Le violazioni delle prescrizioni hanno quindi indetto l’Ufficio di Sorveglianza di Perugia a sospendere la misura alternativa alla detenzione, disponendo la carcerazione presso la Casa Circondariale di Perugia Capanne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*