Code sull’autostrada A14 per incidente, umbri bloccati per oltre 5 ore, anche bambini in auto

Foto di Annalisa Baldinelli

Code sull’autostrada A14 per incidente, umbri bloccati per oltre 5 ore, anche bambini in auto. Un incidente sull’autostrada A14 ha bloccato tutto e creato disagi a diversi passeggeri per tante ore. Famiglie umbre sono rimaste bloccate e una di queste ha spiegato: «Siamo in coda sulla A14 direzione Taranto da stamattina alle ore 9.28. Entrati a Civitanova Marche ci fanno uscire obbligatoriamente a Porto san Giorgio. Autostrada chiusa da ieri. Ingorgo segnalato dopo aver preso l’autostrada! Una vergogna. La statale 16 è ovviamente congestionata. Nessuna informazione. Noi e molti altri viaggiamo con bambini piccoli!»

L’incidente è avvenuto ieri: Un camion ha preso fuoco all’interno di una galleria tra Pedaso e Grottammare in direzione di Pescara. Le fiamme sono state domate, ma il ripristino è lungo, durerà un intero fine settimana. Il tutto ha provocando rallentamenti sulla tratta.

La famiglia umbra in questione non sapendo di questa problematica stamani è partita da Foligno alle ore 8 e ha imboccato l’autostrada, ma è rimasta bloccata nell’ingorgo: «Coda interminabile anche nell’altro senso di marcia. La gente passeggia sull’autostrada come fosse il corso. Dobbiamo arrivare a Giulianova – ha spiegato – ma la vergogna è far entrare in autostrada sapendo già la situazione. La gente è imbestialita. Almeno hanno avuto la bontà a non farci pagare il casello».

Nel frattempo Autostrade per l’Italia fa sapere che aulla A14 Bologna-Taranto è stato chiuso il tratto tra Porto Sant’Elpidio e Grottammare verso Pescara, per consentire i lavori di ripristino di un incidente avvenuto nella galleria Grottammare. All’interno del tratto chiuso c’è una coda di 8 km. Per chi proviene da Bologna e viaggia in direzione Pescara si consiglia di percorrere la A1 Milano-Napoli e successivamente la A24 Roma-Teramo, oppure, in alternativa, è possibile uscire a Cesena sulla A14 e percorrere la E45 fino ad Orte, per poi riprendere la A1 in direzione Roma e successivamente la A24 Roma-Teramo.

Per evitare che aumenti il traffico a ridosso del tratto chiuso, è stata disposta la chiusura dell’entrata di Civitanova Marche-Macerata per chi viaggia in direzione di Pescara. Tra Val Vibrata e Pedaso in direzione di Ancona ci sono 15 km di coda e il traffico transita su due corsie.

Si sta provvedendo alla distribuzione di acqua agli utenti fermi in coda. A chi proviene da Bari e viaggia verso Bologna si consiglia di immettersi sulla A16 Napoli-Canosa verso Napoli per poi raggiungere la A1 Milano-Napoli in direzione di Roma. A chi proviene da Pescara e viaggia verso Bologna si consiglia di utilizzare l’A25 Torano-Pescara o l’A24 Roma-Teramo verso Roma per raggiungere l’A1 in direzione di Bologna. Sul posto è presente il personale di Autostrade per l’Italia per segnalare la coda ed agevolare il deflusso dei veicoli.

«Per la cronaca – fanno sapere dall’ingorgo – l’acqua non è mai arrivata, fortuna che avevamo portato qualche bottiglia».

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*