Carabiniere positivo trovato a fare la spesa, multato, accade nella zona del Trasimeno

 
Chiama o scrivi in redazione


Messaggero-Umbria-nazionale-Milano-arrestati-4-medici.pdf

Carabiniere positivo trovato a fare la spesa, multato, accade nella zona del Trasimeno

Non avrebbe dovuto essere a Po’ Bandino, in un supermercato a fare la spesa, ma a casa sua in isolamento, perché risultato positivo al Coronavirus. Un Carabiniere in servizio nel senese, un uomo delle forze dell’ordine, che le regole normalmente dovrebbe farle rispettare, si è recato qualche giorno fa, a fare la spesa in uno dei più grandi supermercati della frazione Pievese. Lo riportano i quotidiani della carta stampata.

© Protetto da Copyright DMCA

Un dipendente, a Po’ Bandino si conoscono tutti, lo ha riconosciuto. Il personale sapeva che la moglie e la famiglia dell’uomo erano risultati positivi al Covid e che quindi anche lui doveva necessariamente trovarsi in isolamento. Il personale ha contattato la polizia municipale che si è recata subito sul posto. Gli agenti hanno verificato i dati ed effettivamente, anche se asintomatico, era positivo e aveva il divieto assoluto di uscire di casa.

Proprio quel giorno – scrivono i quotidiani – era uscito di casa per fare un tampone a Panicale. E poi, sulla via del ritorno, si è fermato a fare la spesa a Po’ Bandino. Immediato è scattato il provvedimento di denuncia nei suoi confronti con tanto di sanzione amministrativa. Il gestore del punto vendita è stato costretto a chiudere per mezza giornata fare la sanificazione dei locali prima di poter riaprire le porte ai clienti in piena sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*