Bonny e Clyde minorenni, lui 12 anni ruba lei 9 fa il palo

Bonny e Clyde minorenni, lui 12 anni ruba lei 9 fa il palo

Bonny e Clyde minorenni, lui 12 anni ruba lei 9 fa il palo

Bonny e Clyde minorenni – La Polizia di Stato di Perugia ha agito prontamente ieri, rispondendo a una segnalazione di furto in corso in via Magno Magnini. Due minorenni sono stati rintracciati e denunciati, trovati in possesso di beni rubati e, uno di loro, anche di attrezzi utilizzati per lo scasso.

La segnalazione è giunta al Numero Unico di Emergenza Europeo da un cittadino che ha osservato uno dei due giovani, nato nel 2012 e con precedenti per furto, entrare in una casa, mentre l’altra – una bambina nata nel 2015 – rimaneva fuori a fare da vedetta.

Arrivati sul posto, gli agenti di polizia hanno immediatamente fermato la bambina e hanno iniziato a cercare l’11enne all’interno dell’abitazione. Il ragazzo, sorpreso dagli agenti, ha tentato di fuggire, ma è stato rintracciato poco dopo nei pressi del parco Chico Mendez.

Durante la perquisizione, gli agenti hanno trovato nello zaino del ragazzo gioielli, un orologio, un rasoio elettrico e articoli di bigiotteria, tutti oggetti rubati. Inoltre, il ragazzo aveva con sé quattro cacciaviti e alcune lastre di plastica, presumibilmente utilizzati per forzare le serrature.

Portati in Questura per gli accertamenti necessari, è emerso che i due minori erano anche responsabili di un altro furto in un appartamento, avvenuto quella stessa mattina in uno stabile in via Enrico Fermi.

Per questi motivi, la Polizia ha deferito entrambi all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato continuato in concorso. Inoltre, l’11enne è stato denunciato per il possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Questo episodio sottolinea l’importanza del lavoro svolto dalla Polizia di Stato nel mantenere la sicurezza e l’ordine pubblico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*