Banconote false e droga, nei guai 55enne ternano, denunciata anche la compagna

Banconote false e droga, nei guai 55enne ternano

Banconote false e droga, nei guai 55enne ternano, denunciata anche la compagna

di Bruna Almeida Paroni

Una fuga cinematografica quella avvenuta sabato a Terni, iniziata in piscina e finita in incidente. Così si è conclusa l’operazione antidroga predisposta dai Carabinieri locali il passato fine settimana.

I militari della Sezione Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Terni, con il supporto dei militari del Nucleo Carabinieri Cinofili di Ponte Galeria di Roma, si sono diretti presso la casa dell’uomo per effettuare una perquisizione domiciliare. Senza successo, hanno iniziato ulteriori controlli. L’arrestato si trovava in piscina ma alla vista dei militari, si sarebbe dato alla fuga andando verso la sua auto, parcheggiata nei pressi della struttura comunale.

Il ternano, dunque, si sarebbe messo alla guida e sarebbe scapato per le vie del centro di Terni, effettuando manovre pericolose. La fuga è finita con un urto in via Bartocci contro la pattuglia dei Carabinieri. Non soddisfatto, l’arrestato avrebbe resistito all’arresto, scontrandosi con gli agenti.

Il 55enne ternano è stato arrestato per i reati di lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, detenzione di sostanze stupefacenti e di spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate. Gli è stata inoltre ritirata la patente di guida.

Durante le perquisizioni domiciliare e veicolare i Carabinieri hanno trovato poco più di 50 grammi di hashish, 200 euro in banconote false e un bilancino elettronico di precisione, il tutto posto sotto sequestro.

Denunciata anche la compagna del ternano alla Procura della Repubblica di Terni per le stesse accuse.

Tutti i militari coinvolti nell’incidente sono dovuti recarsi presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Terni.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*