WIVI il Parco 2024: Un trionfo di partecipazione e organizzazione

Un'edizione memorabile di 'Wivi il Parco 2024' a Ponte San Giovanni, con un'ampia gamma di attività per tutti.

WIVI il Parco 2024: Un trionfo di partecipazione e organizzazione

WIVI il Parco 2024: Un trionfo di partecipazione e organizzazione

L’edizione 2024 di “WIVI il Parco“, organizzata da “Pro Ponte, insieme per vivere ed Etrusca Onlus” in collaborazione con le attività commerciali di Ponte San Giovanni, è stata un successo straordinario. L’evento si è svolto presso il Parco Giuseppe Pascoletti, situato lungo via della Scuola a Ponte San Giovanni.

La giornata è iniziata con “Risveglio al parco”, una lezione di yoga condotta da Jessica Moroni. Successivamente, i partecipanti hanno avuto l’opportunità di pedalare insieme con FIAB Perugia e le e-bike di Renty byke. Inoltre, Pro Ponte, sempre attenta alle questioni ambientali ed ecologiche, ha proposto il Plogging, una camminata durante la quale i partecipanti hanno raccolto rifiuti. Gesenu ha poi provveduto al recupero immediato dei numerosi sacchi pieni di rifiuti raccolti.

Nel pomeriggio, il parco si è animato con varie attività che hanno visto la partecipazione di intere famiglie. Tra queste, passeggiate a cavallo, giochi di legno organizzati da “Iogiocovunque-Ludobus”, e letture per e con bambini proposte da PonteKids-Centro Pace Assisi e il Borgo. C’era anche uno stand dedicato agli amici a quattro zampe, “Facciamo cagnara”, con un educatore cinofilo e la Pet Therapy.

Un momento di grande partecipazione è stato la premiazione del 1° concorso “Velimna, gli Etruschi del Fiume”, con l’esposizione degli interessanti elaborati presentati dai partecipanti. L’evento è stato condotto da Sandro Allegrini e Antonello Palmerini, presidente della Pro Ponte, alla presenza di alunni, insegnanti, dirigenti e alcuni membri della giuria coordinata da Luana Cenciaioli, direttore scientifico di Velimna.

Il pubblico ha potuto apprezzare sia l’attività dinamica della Pro Ponte che i lavori al Parco, che prevedono spazi attrezzati per bambini, anziani e disabili, oltre al completamento della pista ciclabile e ad altri interventi previsti dai Progetti Pinqua 1 e 2. Una volta ultimati, questi lavori renderanno Ponte San Giovanni una città più moderna, visibile e attraente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*