Villa del Colle del Cardinale, restauro grazie al Rotary Club Perugia Est

Villa del Colle del Cardinale, restauro grazie al Rotary Club Perugia Est

 In occasione della Giornata internazionale dei musei, dedicata quest’anno al Potere dei musei, il Rotary Club Perugia Est si è offerto di restaurare la lunetta dello scalone d’onore di Villa del Colle del Cardinale, raffigurante il Palagio del Colle.


Fonte Ufficio Stampa
Beni Culturali


Realizzata da Salvio Savini intorno al 1581, l’opera ad affresco è un eccezionale documento per ricostruire la morfologia della villa alle sue origini e contestualizzarne il rapporto con il paesaggio e il territorio.

L’intervento di restauro consentirà anche di approfondire lo studio della tradizione agronomica e rurale e delle metodologie di coltivazione utilizzate all’interno del vasto perimetro di pertinenza dell’edificio nella seconda metà del XVI secolo. Il dipinto permette di identificare l’antico impianto cinquecentesco delle aree verdi circostanti, il quale prevedeva, nel lato nord, un giardino all’italiana (oggi perduto), coevo ai magnifici esempi romani e ancora riscontrabile nella mappa del catasto del 1729, associato altresì a una vasta zona di orti, frutteti, uliveti e vigneti, atti a soddisfare il fabbisogno.

Al di là dell’erogazione economica che permette di restituire agli antichi fasti una pittura d’indubbio interesse artistico e documentario” – ha affermato Marco Pierini, direttore della Direzione regionale musei dell’Umbria – “l’impegno generoso da parte del Rotary dimostra come e quanto il progetto di valorizzazione del luogo sia stato apprezzato e condiviso.” Da parte sua, Ilaria Batassa, direttrice di Villa del Colle del Cardinale, ha auspicato che “il gesto del Rotary segni l’inizio di una collaborazione molto più ampia.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*