TORNA A MONTEFALCO “TERRE DEL SAGRANTINO” TRA TIPICITÀ ED ECCELLENZE

Montefalco-Spoleto Grand Tour, ora sono i vini ad entrare nelle case di tutta Italia

Montefalco Sagrantino(UJ.com3.0) MONTEFALCO – Con lo scopo di promuovere l’enogastronomia del territorio e l’artigianato locale, torna a Montefalco “Terre del Sagrantino”, cartellone di eventi in programma per la sua 13esima edizione da sabato 30 marzo a lunedì primo aprile.

Una tre giorni il cui appuntamento centrale rimane la mostra mercato “Eccellenze dei prodotti agroalimentari ed artigianali di qualità”, nel chiostro di san’Agostino, arricchita quest’anno della sezione “Gemelli di Gusto” in cui troveranno spazio i presidi Slow Food e i prodotti delle Dop italiane, in abbinamento al Sagrantino di Montefalco.

Non mancheranno, inoltre, degustazioni al banco di assaggio dei vini e tanti eventi collaterali che spaziano da teatro, mostre d’arte e concerti fino alle escursioni di trekking urbano alla scoperta di saperi e sapori del territorio.

Il programma sarà illustrato, martedì 26 marzo, nella sala Fiume di palazzo Donni, a Perugia, alle 11, da Donatella Tesei, Daniela Settimi e Andrea Locci, rispettivamente sindaco e assessori al turismo e allo sviluppo economico del Comune Montefalco, e da Giovanni Maira, fiduciario condotta Slow Food Valle Umbra. All’incontro interverrà anche Fernanda Cecchini, assessore alle politiche agricole e agroalimentari della Regione Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*