Ancora emozioni al Music Fest Perugia

Ancora emozioni al Music Fest Perugia. Fino al prossimo 16 agosto risuonerà la musica classica nel capoluogo umbro

Ancora emozioni al Music Fest Perugia

La 16esima edizione del Music Fest Perugia si avvia alla sua conclusione e continua a regalare grandi emozioni grazie alla presenza di artisti di fama mondiale e giovani talenti della musica classica che si esibiranno nella Chiesa di Santo Spirito e nella storica sala dei Notari.

Giovedì 11 agosto ritorna Jeewon Park, pianista e musicista da camera, attualmente professoressa alla Sangmyung University di Seoul, in Corea, e vincitrice di numerosi premi, che si esibirà accompagnata dall’Orchestra sinfonica Europa musica alle 21 nella Chiesa di Santo Spirito. A precedere Park, alle 18, ci sarà il concerto del pianista Matteo Cardelli, anch’egli accompagnato dalla Europa musica.

L’Orchestra sarà una costante nei prossimi concerti perché suonerà ancora venerdì 12 nella sala dei Notari alle 21 insieme al pianista Shai Zohar.

Sabato 13 protagonisti saranno Jean David Coen al piano e Daria Nacheva al violino, nel concerto alla sala dei Notari alle 18.

Domenica 14 in programma alla sala dei Notari alle 21 una serata magica con due musicisti dell’Umbria Ensemble, la violoncellista Maria Cecilia Berioli e il violista Luca Ranieri che comporranno per l’occasione un trio con la pianista Irina Nuzova, eseguendo brani di Beethoven.

Alle 21, poi, spazio alla direttrice artistica del festival, la pianista Ilana Vered, che suonerà ‘Ah vous dirais je Maman’ di Mozart, sempre nella sala dei Notari. Il Ferragosto trascorrerà tra la musica sinfonica dell’Orchestra Europa Musica, alle 21 nella sala dei Notari.

Chiuderà la sedicesima edizione del Music Festa Perugia, martedì 16 agosto alle 21 alla sala dei Notari, una serata di Opera con la soprano He-Ion Seo, accompagnata dall’Orchestra Europa Musica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*