ENERGIA: REGIONE UMBRIA ADERISCE A PROGETTO EUROPEO

(UJ.com3.0) PERUGIA – La Giunta regionale, su iniziativa dell’assessore regionale all’Ambiente, Silvano Rometti, ha approvato lo schema di accordo di partenariato per l’attuazione del progetto “MuSAE”,  (Municipalities Subsidiarity for Actions on Energy) – ricompreso nell’ambito del programma europeo Life+ che si articola in tre assi: natura e biodiversità, politica e governance ambientale, informazione e comunicazione.

“Al progetto, la cui conclusione è fissata per giugno 2015,  partecipano 6 partner, quindi oltre alla Regione Umbria, il Comune di Marsciano, il Comune di Lisciano Niccone, il Comune di Umbertide, il Centro Interuniversitario di Ricerca sull’Inquinamento e sull’Ambiente, Mauro Felli, il Comune di Perugia in qualità di capofila – ha riferito l’assessore Rometti – I Comuni dovranno sviluppare progetti pilota finalizzate al  risparmio energetico o all’incremento dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Il budget complessivo del progetto è di 919mila 266 euro di cui  120 mila 213 della Regione Umbria”.

Lo schema di accordo di partenariato approvato dalla Giunta regionale definisce in dettaglio le azioni da sviluppare, il ruolo e gli obblighi dei partner beneficiari. La Regione Umbria si occuperà degli aspetti legati alla comunicazione, inclusa la creazione di un sito web, già in rete all’indirizzo www.life-musae.it e in corso di aggiornamento, e che conterrà i risultati delle attività e tutte le iniziative relative al progetto. Il sito dovrà essere aggiornato regolarmente e mantenuto per almeno cinque anni successivi alla conclusione dell’iniziativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*