Progetto stadio-clinica Terni, conferma avanzamento nonostante tagli bilancio

Il vicesindaco Riccardo Corridore assicura che il progetto dello stadio-clinica andrà avanti

80 posti letto convenzionati approvati, clinica e stadio, partita aperta

Progetto stadio-clinica Terni, conferma avanzamento nonostante tagli bilancio

Progetto stadio-clinica – Il vicesindaco Riccardo Corridore ha recentemente confermato che il progetto dello stadio-clinica si realizzerà nonostante il taglio di 1,2 milioni di euro per i lavori pubblici inerenti al Libero Liberati. Secondo Corridore, l’amministrazione uscente aveva stanziato queste somme ben sapendo che per la ristrutturazione dello stadio sarebbero necessari almeno 7 milioni di euro.

Bandecchi Corridore

Corridore ha spiegato che le somme tagliate saranno invece impiegate per interventi sulle strade, come ad esempio quelle della zona industriale, dove le aziende locali sono costrette da anni a fare slalom tra le buche a causa di scelte scellerate delle amministrazioni precedenti.

L’obiettivo della giunta di Alternativa Popolare, come indicato nel Documento Unico di Programmazione (DUP), è la realizzazione del progetto stadio-clinica. In tal senso, c’è già stato un dialogo con la Ternana Calcio Spa e il suo presidente Guida. Tuttavia, la realizzazione di questo progetto è condizionata dal parere sul fabbisogno sanitario, richiesto con otto mesi di ritardo dalla Regione a guida destra centro ed ancora non rilasciato dal governo centrale sempre a guida Meloni.

Corridore ha concluso sottolineando che queste sono le realtà dei fatti, mentre tutto il resto sono solo illazioni della classe politica locale sconfitta alle elezioni e ladri del futuro delle nostre generazioni a venire. Con queste parole, il vicesindaco ha voluto ribadire l’impegno dell’amministrazione attuale nel perseguire i suoi obiettivi nonostante le sfide finanziarie e politiche.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*