Perugia Calcio, Nesta, “Moscati? Il calcio non fa sconti”

 
Chiama o scrivi in redazione


Perugia Calcio, Nesta, "Moscati? Il calcio non fa sconti"

da Carmine D’Argenio
Perugia Calcio, Nesta, “Moscati? Il calcio non fa sconti”

© Protetto da Copyright DMCA

Torna il campionato. E torna a parlare Alessandro Nesta. Nel pre-gara del Curi contro il Brescia, il mister indica nell’aggressione della pressione l’unica via per spaventare i lombardi.

“Per affrontare una squadra che fa dell’idea di gioco la sua arma precipua, devi tirare da subito per non infondergli coraggio. L’importante sarà archiviare, se non solo come monito, i 4 goal di Cremona. E’ vero, nel complesso del girone d’andata abbiamo incassato troppe reti per una squadra con ambizioni. Tuttavia ho fatto i complimenti ai ragazzi perché hanno sempre dato tutto. Ora c’è il girone decisivo.

Quello che si fa non potrà più esser corretto, essendoci dopo solo il verdetto finale. Nel calcio non ci sono sconti. Lo spunto parte dalle considerazioni sottopostegli circa la condizione del centrocampista Moscati, simbolo dell’arrivo con tutte altre prospettive e che poi si è visto scalzare da un giovane come Kingsley (che per sua diretta ammissione inizialmente neanche conosceva). Anche in situazioni di mercato aperto non possiamo andare a filo di gas. Siamo costruiti per tenere sempre sull’acceleratore.

Ed ogni singolo calciatore qui dovrà farlo come sempre fino alla fine. Anche quando c’è il contratto pronto per andare via, in qualunque altra parte si vada, si dovrà continuare a giocare al calcio. Quindi gli allenamenti vanno portati sempre al massimo. Qui a Perugia fan tutti così, per cui sono convinto di un rientro molto diverso dalla chiusura invernale”.

Riparte dalla panchina Han. Out Melchiorri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*