La Portineria, nuovo spazio sociale a Monteluce, inaugurazione 12 dicembre

 
Chiama o scrivi in redazione


Una delle attività svolte questa estate a Monteluce

La Portineria, nuovo spazio sociale a Monteluce, inaugurazione 12 dicembre

Uno spazio di ‘portierato sociale’ dove farsi recapitare posta o pacchi ma anche un luogo di incontro, progettazione e orientamento Dal ritiro di pacchi e della posta alla custodia delle chiavi, ma anche uno luogo di condivisione, progettazione e orientamento per cittadini e associazioni.

Nasce “La Portineria”, il nuovo spazio di portierato sociale nel quartiere Monteluce-Sant’Erminio attivato dal progetto “Innovazione sociale a misura di città” finanziato dal POR FSE e FESR 2014-2020, nell’ambito del Bando della Regione Umbria “Azioni innovative di welfare territoriale”.

I partner del progetto sono Papaveri Rossi, Arci Perugia e Arci Solidarietà Ora D’Aria e l’iniziativa è sostenuta da numerosi stakeholder. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa oggi a Perugia, a cui ha preso parte l’équipe di progetto.

“La Portineria”, che verrà inaugurata giovedì 12 dicembre alle ore 17.30 in via Fra’ Bevignate 36/a, ha l’obiettivo di migliorare le condizioni individuali di benessere collettivo e le relazioni social nel quartiere di Monteluce-Sant’Erminio, attraverso un modello sperimentale di welfare di prossimità.

Il progetto prevede protagonismo attivo da parte della comunità attraverso la partecipazione della stessa a workshop e laboratori di co-progettazione, facilitati da professionisti esperti, che hanno come finalità, da un lato di creare occasioni e opportunità di conoscenza, scambio, confronto sui temi cari alla vita del quartiere, dall’altro di rinsaldare la Rete e ri-connettere tessuti sociali e culturali.

La Portineria aprirà i battenti dal mese di gennaio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*