A Scuola di Fair play a Terni per crescere più consapevoli

A Scuola di Fair play a Terni per crescere più consapevoli

A Scuola di Fair play a Terni per crescere più consapevoli

Sabato 7 settembre nella sala del consiglio comunale è stato presentato il progetto Scuola Fair Play. Alla conferenza stampa sono intervenuti l’assessore comunale alla scuola Valeria Alessandrini e il presidente del comitato regionale Fair Play, Stefano Lupi.

“Questo progetto – ha dichiarato l’assessore alla scuola Valeria Alessandrini – si raccorda perfettamente con i nostri obiettivi amministrativi, promuovendo iniziative volte alla diffusione dei valori tipici del fair play, alla cura e allo sviluppo di comportamenti etici e a predisporre programmi per sensibilizzare gli studenti e l’opinione pubblica”.
“Il fair play non è altro che il rispetto delle regole e nella scuola dobbiamo puntare a far rispettare questi valori, sostenendo la collaborazione tra gli studenti, soprattutto all’interno delle classi, in modo da far crescere il rendimento scolastico di tutti”.

Abbiamo anche pensato ad un premio per accrescere la partecipazione degli studenti alla vita sociale e cittadina in modo attivo. La porta della casa comunale è aperta ad accoglierli sempre per gettare le basi di una crescita consapevole ed una civile convivenza. Verranno organizzate delle attività e a fine anno scolastico saranno assegnate alle scuole le targhe Fair Play; saranno nominati gli ambasciatori del fair play tra i ragazzi particolarmente meritevoli che si sono distinti per valori e comportamenti“.

Commenta per primo

Rispondi